BLOG
Lenti polarizzate

Lenti polarizzate

Grazie alla loro conformazione, le lenti polarizzate sono in grado di eliminare o quantomeno ridurre in maniera significativa il riverbero della luce solare, oltre ad assicurare una migliore percezione dei contrasti, una visione più nitida anche in lontananza, colori più naturali e saturi e minor affaticamento visivo, tutto questo senza modificare assolutamente i colori naturali di ciò che stiamo osservando.

La luce naturale è in grado di muoversi in tutte le direzioni dello spazio tridimensionale: orizzontale, verticale e lungo tutti gli angoli compresi tra queste dimensioni. Questa, espandendosi, incontra sul suo cammino superfici riflettenti, che possono essere asfalto, acqua, cemento, e tutto ciò che ci circonda. In questo caso, la luce subisce un processo detto di “polarizzazione”, ossia comincia a muoversi in verticale e in orizzontale. Gli effetti che la luce verticale e quella orizzontale creano al nostro occhio sono diversi tra loro: la luce verticale porta all'occhio umano un insieme di informazioni utili, consentendo la visione dei colori e la percezione dei contrasti, mentre quella orizzontale (che si definisce luce polarizzata, perché ordinata in piani paralleli) crea semplicemente una sorta di fastidio, il cosiddetto riflesso, che copre l'intero campo visivo causando riduzione della visibilità, distorsione dei colori e affaticamento ed irritazione oculare.

In condizioni di forte luminosità si crea dunque il riflesso, quel fastidioso alone chiaro e accecante che tutti ben conosciamo. Per fortuna esistono strumenti molto efficaci per combatterlo. Questi strumenti si chiamano lenti polarizzate!

Le lenti polarizzate garantiscono inoltre la protezione 100% dai raggi UV.

Data la particolare costituzione e struttura di queste lenti, ci sono purtroppo dei piccoli svantaggi ad esse correlati: i monitor LCD, dei cellulari, computer, tablet, contachilometri da bici, ebook e autoradio, possiedono un angolo di rotazione sotto il quale la lente polarizzata oscura completamente la visuale. Solitamente, però, non è né orizzontale né verticale, ma intermedio rispetto agli occhiali polarizzati.

Nei caschi delle moto, alcune visiere creano degli effetti arcobaleno della luce o presentano una dominante, quale ad esempio il viola.

Il parabrezza di una macchina visto attraverso una lente polarizzata
Il parabrezza di una macchina visto attraverso una lente polarizzata

La fotografia mostra come viene visto dall'occhio umano, attraverso una lente polarizzata, il parabrezza di una macchina, che, essendo costituito di vetro laminato, cambia l'angolo di polarizzazione della luce.